Eucor

Il prodotto con un'elevatissima protezione antiusura anche nel caso di temperature elevate.

EUCOR è la denominazione commerciale del materiale Korund-Baddelyt.
Tale materiale viene realizzato fondendo elementi fusi di materie prime ideali all'interno di un forno elettrico ad arco.
Il prodotto fuso ottenuto viene versato all'interno di apposite forme e fatto raffreddare.

La denominazione EUCOR si riferisce ad un'ampia gamma di piastrelle, tubi, raccordi a gomito e altri tipi di pezzi dalla forma speciale. Tali prodotti sono caratterizzati da un'elevata resistenza all'usura, alle sostanze chimiche, al calore e alla compressione.


Produzione di tubi Una parte della gamma di prodotti Betoniera


In generale si può dire che la resistenza all'attrito die EUCOR supera di gran lunga quella del basalto fuso e addirittura enormemente quella delle leghe speciali d'acciaio e ghisa.

La durezza di Mohs è almeno pari a 9 (quella del diamante è pari a 10), mentre la resistenza alla compressione è di min. 300 Mpa. Esso ha una densità pari a 3'900 Kg/m3.


Resistenza alle temperature:

EUCOR mantiene invariata la sua forma. ad una pressione pari a 0,2 MPa e ad una temperatura fino a 1'700° C. È relativamente resistente agli urti termici e può essere impiegato come materiale resistente all'usura fino a 1'000° C, per brevi periodi addirittura fino a 1'100° C.


Resistenza chimica:

EUCOR è completamente resistente a tutti i solventi organici, ai prodotti a base di petrolio e agli acidi. È anche molto resistente alle soluzioni alcaline, comprese quelle inorganiche e resiste benissimo a tutti gli acidi inorganici tranne che all'acido fluoridrico, che reagisce soprattutto ad elevate temperature con il diossido di silicio presente nel materiale. Determinante è sempre la concentrazione del mezzo che agisce, soprattutto la temperatura al cui aumento si riduce la resistenza chimica di EUCOR. Influiscono anche diverse miscele di singoli reagenti.